Data di pubblicazione : 1/02/19 alle 16:43,

Data ultimo aggiornamento: 7/01/21 alle 16:25


Dichiarazione relativa le fonti scientifiche di riferimento del presente articolo:

Le informazioni medico-scientifiche riportate nel presente articolo sono indirizzate ad un pubblico generico senza alcuna limitazione di sorta. Sono frutto del bagaglio culturale e dell’esperienza professionale del medico o del professionista sanitario intervistato o autore del medesimo articolo. Qualora l’autore non fosse un professionista del settore medico-sanitario le fonti medico scientifiche di riferimento del presente articolo sono riportate in calce.

16 per il tuo sistema immunitario

1. SAMBUCO

SAMBUCO

È un vecchio rimedio popolare. Questo frutto contiene antiossidanti, e aiuta a combattere le infiammazioni. In alcuni studi di laboratorio, sembra addirittura bloccare i virus dell’influenza. Sono necessari però ulteriori studi. Se ti serve una rapida vaccinazione antinfluenzale, mangialo!

 

2. FUNGHI CHAMPIGNON

FUNGHI CHAMPIGNON

Contengono il selenio minerale e le vitamine del gruppo B riboflavina e niacina. Questo ti aiuta in diversi modi. Se sei a corto di selenio, potresti avere più probabilità di contrarre un’influenza più grave. Riboflavina e niacina svolgono un ruolo importante per un sistema immunitario sano.

 

3. BACCA DI ACAI

BACCHE ACAI

Il suo colore scuro è un segno che ha un sacco di sostanze nutritive chiamate antocianine. Non c’è alcuna ricerca che mostra che l’acai è buono per qualsiasi condizione specifica. Ma in generale, gli antiossidanti contenuti negli alimenti sono una parte fondamentale di uno stile di vita sano. Gusta queste bacche in succo o in un frullato, o essiccate e mescolate al muesli.

4. OSTRICHE

OSTRICHE 730x486

Contengono zinco, che sembra essere un toccasana contro i virus. Questo perché lo zinco aiuta ad attivare i globuli bianchi coinvolti nelle risposte immunitarie. Aiuta anche nella guarigione di ferite.

 

5. ANGURIA

ANGURIA 730x616

Non è solo rinfrescante. Quando è matura, contiene glutatione, un potente antiossidante. Rafforza il sistema immunitario, aiutandolo a combattere le infezioni. Per ottenere maggior glutatione dal cocomero, mangia la carne polposa rossa vicino alla cotenna.

6. GERMI DI GRANO

GERMI DI GRANO

Sono ricchi di sostanze nutritive: zinco, antiossidanti e vitamina B. Il germe di grano offre inoltre un buon mix di fibre, proteine ​​e alcuni grassi sani.

7. YOGURT A BASSO CONTENUTO DI GRASSI

YOGURT MAGRO 730x730

I probiotici, trovati nello yogurt e in altri prodotti fermentati, possono alleviano il raffreddore.

8. SPINACI

SPINACI

Sono molti i vantaggi che offre questa verdura. Uno di questi è il folato, che aiuta il tuo corpo a creare nuove cellule e a riparare il DNA danneggiato. Vanta anche fibre, antiossidanti come la vitamina C e altro ancora. Mangia gli spinaci crudi o leggermente cotti per ottenere il massimo beneficio.

9. TÈ

TÈ 730x427

Scegli tra bianco, verde o nero. Ognuno offre polifenoli e flavonoidi, componenti anti-malattia. Questi antiossidanti cercano i radicali liberi dannosi per le cellule e li distruggono. Vanno bene sia con che senza caffeina.

10. PATATA DOLCE

PATATE DOLCI 730x730

Come le carote, le patate dolci hanno il beta-carotene: si trasforma in vitamina A, ed elimina i radicali liberi dannosi. Questo aiuta a rafforzare il sistema immunitario, e può anche rallentare il processo di invecchiamento.

11. BROCCOLI

BROCCOLI
Avrai un sacco di nutrienti che proteggono il tuo corpo dai “danni”. I broccoli contengono vitamine A e C, e il glutatione antiossidante. Aggiungili con un formaggio magro, per completare il contorno.

12. AGLIO

AGLIO
Fa molto più che migliorare il sapore del cibo. L’aglio crudo può aiutare ad eliminare le infezioni della pelle, grazie alla sua capacità di combattere batteri, virus e funghi. Per ottenerne i benefici, devi usare aglio vero, non in polvere. Può anche aiutare a ridurre il colesterolo.

13. MISO

MISO
Questo condimento della tradizione giapponese, fatto di semi di soia fermentati, di solito si presenta come una pasta salata. Probabilmente lo hai mangiato in una zuppa, ma puoi anche combinarlo con le salse. Ha probiotici, i batteri “buoni” che si trovano nello yogurt, e fa bene al tuo intestino. Aiuta a combattere la diarrea infettiva e altri tipi.

14. ZUPPA DI POLLO

BRODO DI POLLO
C’è una scienza dietro al rimedio preferito della nonna, ed è di grande aiuto al sistema immunitario. Il brodo di pollo fatto in casa può davvero alleviare i sintomi dell’influenza, aiutandoti a guarire prima. Inoltre, c’è una sostanza chimica chiamata carnosina che può proteggere il tuo corpo dai virus. Non hai tempo per preparare la zuppa da zero? Quelle acquistate in negozio hanno lo stesso effetto.

15. MELOGRANA

MELOGRANA
Gli antichi egizi usavano questo frutto colorato per curare le infezioni. Finora, la maggior parte della ricerca moderna dice che il succo sembra promettere: può aiutare il corpo a combattere i batteri e diversi tipi di virus, compresa l’influenza.

16. ZENZERO

ZENZERO
Quando lo bevi nel tè o nella birra allo zenzero, può alleviare la nausea o il vomito. Ma c’è di più: è anche una super fonte di antiossidanti.

 


Prenota il tuo consulto gratuito con la Nutrizionista!

CHIAMATA BUTTON


Link a Messagistica Istantanea

Whatsapp 1

Telegram 1

Messenger


Link a Social

Facebook 1

Instagram 1

LinkedIn 1

La Tua opinione è importante per Noi. Lasciaci un commento!

Argomenti correlati: , , , , , ,

Segnale Stradale Pericolo 300x264

ATTENZIONE!

Le informazioni fornite nel nostro sito web hanno lo scopo di incoraggiare le relazioni dirette tra il paziente ed il  medico curante, non di sostituire il consulto con i professionisti sanitari.

Leggere un sito web di un’Azienda medica come il nostro NON vi rende medici e non sostituisce il consulto che vi può fornire il vostro medico curante!

www.medicalpontino.it contiene articoli su molti argomenti medici; è comunemente riconosciuto che non esiste assolutamente alcuna assicurazione che una qualsiasi delle affermazioni contenute in articoli che toccano questioni mediche risponda alle esigenze terapeutiche di chi legge. Anche se l’affermazione è accurata, potrebbe non applicarsi ai vostri sintomi.

Le affermazioni ed i contenuti nel blog di questo sito:

  1. costituiscono semplicemente materiale divulgativo informativo  in base alla conoscenza dell’autore;
  2. NON hanno in nessun modo il carattere della prescrizione medica in nessuna forma, neppure quella virtuale;
  3. NON vogliono invogliare nessun comportamento, di nessun tipo ed in nessun ambito, scientifico e non scientifico;
  4. L’informazione medica fornita sul sito del Medical Pontino è di natura generale e a scopo semplicemente divulgativo e non può sostituire il consiglio di un medico specialista, ovvero del vostro medico curante, fisiatra, infermiere, farmacista o degli altri professionisti abilitati e riconosciuti dalla legge operanti nel campo sanitario.

Le nozioni di medicina e le eventuali informazioni su procedure mediche o medico-alternative e/o descrizioni di farmaci o prodotti d’uso indicati negli articoli hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono da soli di acquisire la manualità e l’esperienza indispensabili per un loro uso o pratica.

Nessuno dei singoli contributori, operatori di sistema, sviluppatori, sponsor del sito del Medical Pontino né altri connessi al Medical Pontino possono assumersi alcuna responsabilità circa i risultati o le conseguenze di un qualsiasi tentativo di usare o adottare una qualsiasi delle informazioni o disinformazioni presentate su questo sito web.

Niente su www.medicalpontino.it o uno qualsiasi dei progetti della Medical Pontino S.r.l., può essere visto come un tentativo di offrire o rendere un’opinione medica on-line.

L’intento dell’autore è semplicemente quello di offrire informazioni di natura generale per aiutarvi nella vostra ricerca del benessere. Nel caso in cui usaste le informazioni contenute in questo SITO WEB per voi stessi, atto pienamente legittimo, l’autore ed il titolare del sito non si assumono alcuna responsabilità delle vostre azioni.

La legge italiana obbliga a prestare soccorso nei limiti delle proprie capacità, ma si tenga presente che manovre errate o inappropriate possono causare lesioni personali gravi, anche mortali.