MAL DI GOLA: I 10 RIMEDI PIÚ EFFICACI

Cura il tuo mal di gola, i rimedi sono semplici e naturali!

Mal di gola

Mal di gola

1. Fai i gargarismi col limone

Il famigerato mal di gola può essere sconfitto in molti modi. Cominciamo dal primo.

Il limone infatti combatte i batteri, e dona al tuo corpo quella fantastica vitamina C, che è un toccasana contro le affezioni invernali. E poi i gargarismi col limone sono semplicissimi: prepara mezzo bicchiere d’acqua, spremi un po’ di succo di limone e poi via a sciacquarti la gola.

Bastano poche ripetizioni al giorno.

2. Fai i gargarismi con acqua e sale

Sciogli il sale in acqua tiepida, mescola bene e fai i tuoi gargarismi. Niente di più semplice!

3. Fai i gargarismi con le erbe aromatiche

Niente da invidiare al limone. È facilissimo:

  • compra un po’ di basilico e di salvia al supermercato
  • fai bollire mezzo litro d’acqua
  • lascia in infusione poche foglie per circa 10 minuti (finché non si raffredda l’acqua)
  • filtra
  • fai i gargarismi

 

4. Infuso di chiodi di garofano

Fai bollire un cucchiaino in una tazza per un quarto d’ora. Lascia poi riposare, filtra, e bevi. Per addolcirlo, puoi usare del miele.

5. Liquirizia fresca

Masticando una semplice radice di liquirizia, puoi curare il tuo mal di gola. Si tratta infatti di un antinfiammatorio, che ha per giunta un buon sapore. La puoi anche utilizzare come infuso, o addirittura farci i gargarismi.

6. Miele e curcuma

Questa combinazione serve ad aumentare le difese immunitarie dell’organismo. Non ci vuole molto: sciogli mezzo cucchiaino di curcuma in polvere su due cucchiai di miele: assumi mezzo cucchiaino più volte al giorno di questo miscuglio.

7. Miele e aceto

Il miele sta bene anche con l’aceto. Infatti insieme contrastano l’infiammazione dall’interno, e leniscono il dolore alla gola dall’esterno.

Puoi valutare l’idea di aggiungere poca acqua naturale, se il sapore risulta troppo forte.

8. Miele di acacia

Il solo miele di acacia può aiutare a combattere il mal di gola. Puoi anche aggiungerlo a caffè d’orzo o tisane varie.

9. Propoli

Si tratta di un disinfettante naturale e si trova in molte preparazioni. Il migliore è l’estratto di propoli, che si può sciogliere in una tazza d’acqua, aggiungendo miele e limone. Il propoli ha inoltre proprietà antibiotiche.

10. Sciroppo alla cannella

Fai bollire l’acqua, poi falla raffreddare. Sbriciola la cannella e mettila nell’acqua precedentemente bollita. Lasciala riposare per 24 ore.

Filtra il tutto,metti lo zucchero, versa in una pentola e metti sul fuoco. Mescola spesso per evitare che lo zucchero si attacchi al fondo. Quando lo sciroppo inizierà a bollire, toglilo dal fuoco.

Disponi lo sciroppo di cannella ancora caldo in bottiglie o vasi con chiusura ermetica.

 

 

La Tua opinione è importante per Noi. Lasciaci un commento!

Argomenti correlati: , , , , , , ,