Ortopedico | Ortopedia e Traumatologia

Ortopedico è lo specialista della disciplina medica che studia l’apparato locomotore.
Anticamente Ortopedico era il medico che curava le deformità degli arti e della colonna vertebrale nei bambini. Non a caso i termini ortopedico e ortopedia derivano dall’unione delle parole greche “orthòs“, che significa “diritto”, e “pàis“, che vuol dire “bambino”.
Oggi, l’ortopedico ha pazienti di tutte le età, ma, nonostante ciò, ha mantenuto il nome di un tempo. Tra le sue competenze particolare rilievo ha la chirurgia ortopedica, ovvero il trattamento chirurgico delle relative affezioni.

ortopedia Il medico Ortopedico (chiamato semplicemente “Ortopedico”) è specializzato nella diagnosi e nel trattamento dei problemi del sistema muscolo-scheletrico : ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli e nervi. Un certo numero di altri professionisti offrono opzioni non-chirurgiche di trattamento per problemi ortopedici, quali: fisioterapia, terapia occupazionale, podologia. Le condizioni che richiedono l’utilizzo di farmaci e/o un intervento chirurgico sono però gestiti esclusivamente dal chirurgo Ortopedico.

L’attuale ambito d’azione dell’ortopedia comprende la prevenzione e cura delle malformazioni congenite e acquisite dell’apparato locomotore, la diagnostica e la terapia di malattie che hanno localizzazione negli organi di sostegno e movimento, cioè colonna vertebrale e arti e la traumatologia. L’ Ortopedico si specializza ulteriormente diventando un esperto di una determinata parte anatomica del corpo (es.: ginocchio o mano) oppure di una certa tipologia di patologie (es.: artriti o tumori dell’apparato muscolo-scheletrico).

Spesso l’ Ortopedico si specializza ulteriormente in un ambito della sua disciplina, diventando un esperto di una determinata parte anatomica del corpo (es.: ginocchio o mano) oppure di una certa tipologia di patologie (es.: artriti o tumori dell’apparato muscolo-scheletrico).

Brevemente, le più importanti sottospecializzazioni dell’ortopedia riguardano:

  • artrite e osteoartrite
  • fratture ossee
  • La sostituzione, con protesi, delle articolazionidanneggiate
  • Reumatologia
  • Gli infortuni durante l’attività sportiva (medicina sportiva)
  • problemi della mano
  • problemi della spalla
  • problemi del ginocchio
  • problemi della colonna vertebrale
  • malattie muscolo-scheletriche dell’infanzia
  • oncologia muscolo-scheletrica

La traumatologia è la branca della Clinica Ortopedica che si interessa delle lesioni da traumi eventi violenti in la cui forza vulnerante danneggia i tessuti perché ne supera il limite di resistenza. Nei casi più gravi ai danni locali si associa il coinvolgimento delle condizioni generali, per cui si parla di malattia traumatica.

La Tua opinione è importante per Noi. Lasciaci un commento!